Da Tiziano a Van Dyck

Punteggio complessivo

Importanza artisti

Curatela e contesto

Trasporti e ingresso

Immagine di  Da Tiziano a Van Dyck

Artisti Raffaello Sanzio, Jacopo Palma il Giovane, Lorenzo Lotto, Antoon van Dyck, Jacopo Tintoretto Robusti, Tiziano Vecellio, Jacopo Palma il Vecchio, Francisco de Zurbarán

Curatori Ettore Merkel

La mostra si sviluppa lungo un percorso che dal Rinascimento conduce i visitatori al Manierismo fino a lambire i confini del Barocco. La suddivisione delle opere mira a mettere in risalto l’evoluzione della pittura veneta a partire dalla tradizione belliniana e dalla rivoluzione giorgionesca, per illustrare la maniera delle grandi botteghe rinascimentali e manieriste, come quelle di Tiziano e dei Bassano, fino ad arrivare alle nuove espressioni seicentesche.

​Le opere, appartenenti ad una collezione privata, sono per la prima volta raccolte in un'importante mostra a Treviso. Il percorso espositivo è finalizzato a mettere in risalto i valori pittorici del ‘500 e ad analizzare alcuni aspetti relativi alla società, alla moda e alla fede di questo secolo.